News

APERTE LE ISCRIZIONI PER I DOCUMENTARI A SONDRIO FESTIVAL 2016 - 30^ edizione!

Sono aperte le iscrizioni per i documentari a:
Sondrio Festival 2016 – Mostra Internazionale dei Documentari sui Parchi
(XXX edizione, Sondrio, 7 – 13 novembre 2016),
evento e concorso cinematografico annuale, dedicato ai documentari realizzati nei Parchi, Riserve Naturali e Aree Protette del mondo. Sono previste ulteriori sezioni per i documentari girati in aree naturali che riguardano l’ambiente, la sua conservazione, le attività umane, l’agricoltura e lo sviluppo sostenibile.

Un mare di Artemisia di Mark Dantzker

L’iconica steppa di artemisia del Nordamerica è molto più dell’ambientazione di un vecchio western: è l’unico habitat del pianeta per un ecosistema apparentemente delicato, una vasta wilderness di 650 km quadrati che, ad un secondo sguardo, brulica di vita. Scopriamola insieme al regista/produttore Mark Dantzker.

Il sogno di una zona umida di John Antonelli

John Antonelli, regista di Il sogno di una zona umida, ha la fortuna di fare cortometraggi per il Goldman Environmental Prize (www.goldmanprize.org). La pellicola viene utilizzata nelle cerimonie di premiazione a San Francisco e Washington DC e poi compone un programma televisivo di mezz'ora per la PBS negli Stati Uniti, poi sottoposto anche a Festival cinematografici. Per girare Il sogno di una zona umida ogni giorno, lui e la troupe si svegliavano prima dell'alba e viaggiavamo nelle paludi su una piccola barca.

Australia selvaggia – una giungla del giurassico di Thoralf Grospitz and Jens Westphalen

Jens Westphalen, regista, insieme a Thoralf Grospitz, di Australia selvaggia- una giungla del giurassico, ci racconta la sua avventura. "Il nostro film "Giungla giurassica" è parte della serie Wild Australia che ha richiesto più di tre anni di riprese. Ai tropici, la "Giungla giurassica", abbiamo  girato, in totale, oltre sei mesi.

Legami di sangue di Akanksha Sood Singh and Praveen Singh

L'emozionante e inconsueta storia di quattro tigri sorelle, prima divise e poi unite nel disperato tentativo di sopravviere, nelle immagini del documentario girato da Akanksha Sood Singh and Praveen Singh. "Il documentario è stato girato in un periodo di 6 mesi durante il quale due equipaggi hanno seguito le sorelle regolarmente - raccontano- L'incontro tra le 4 sorelle tigre in età adulta è un evento molto raro. Questo dimostra come possono adattarsi gli animali, in un disperato tentativo di sopravvivere. E' un istinto molto semplice.

Everglades – una wilderness d'acqua di Zoltan Török

"Si tratta di un episodio in un grande serie in 8 parti sui parchi nazionali di Gli stati uniti - ci spiega Zoltan Török, regista di Everglades – una wilderness d'acqua- Nel 2011 ho avuto l'onore di essere invitato a farlo e, anche se solitamente preferisco produrre mie idee, non potevo dire di no a un progetto così eccitante e stimolante. Ci sono voluti più di tre anni per completare questo film". Ci Sono stati problemi nelle riprese?

Brasile-Una foresta fragile di Paul Reddish

Il regista Paul Raddish ha scelto questa enigmatica foresta per il suo documentario perché è molto importante per il Brasile e perchè necessita di aiuto. I cameraman hanno girato per mesi, spesso tornando in uno stesso luogo per completare le sequenze. Un lavoro lungo e non privo di difficoltà, come spesso accade girando un documentario. La deforestazione è un problema esistente e certamente di non facile soluzione.

Sulle tracce dei ghiacciai: missione in Alaska di Tommaso Valente e Federico Santini

"Per me che non sono un alpinista ma uno "storyteller" fare questo film ha significato attraversare lo spazio che c'è tra me e il soggetto. Il cambiamento climatico, l'arretramento dei ghiacciai, la natura, la montagna. La sfida era quella di portare lo spettatore con me in questo viaggio, cercando di coinvolgerlo e di stimolare la sua sensibilità attraverso la storia. L'obiettivo è far avvicinare il pubblico al racconto rendendolo partecipe di una storia più grande, che possiamo costruire insieme, riflettendo sui nostri stili di vita".

Pagine