Nel vivaio di SONDRIO FESTIVAL natura e buone prassi in un palmo di mano

"Pensare VERDE": nel vivaio di SONDRIO FESTIVAL natura e buone prassi stanno in un palmo di mano, grazie a SECAM
Focus su vivere bio, energie rinnovabili, mobilità alternativa e le più grandi scoperte in materia, nella piazza centrale del capoluogo, trasformata in  un grande orto didattico, nel corso della 28^ edizione della Mostra Internazionale dei Documentari sui Parchi.
Sondrio, dal 5 al 12 ottobre.

Africa - Kalahari di Hugh Pearson

"Una parte così vecchia e secca dell'Africa, ma con una quantità impressionante di vita! Questa l'essenza e la magia dei deserto del Kalahari e del Namib", una sorpresa che ha spinto Huge Pearson a realizzare il suo film: Africa-Kalahari. "Questa zona corrisponde anche aouna degli ultimi veri deserti in Africa - e forse del mondo - anche perchè costituita da vaste aree incontaminate. Tutta la Namibia è abbastanza incontaminata perché davvero grande e scarsamente popolata". In 18 mesi il regista e la sua troupe hanno realizzato oltre 250 giorni di riprese.

Vi sentite osservati? Riparte Sondrio Festival, emozioni per crescere

In un rimando di sguardi uomo -natura, riparte SONDRIO FESTIVAL, emozioni per crescere.
Manca meno di un mese alla 28^ edizione della Mostra Internazionale dei Documentari sui Parchi.

L'ultimo oceano di Peter Young

"Non ho scelto questa storia, è questa storia che ha scelto me". Dopo aver viaggiato verso il mar di Ross per filmare la natura selvaggia, il documentarista Peter Young, doveva raccontare quanto sperimentato. "Poche persone hanno il privilegio di vedere questo punto estremo del globo remoto, ma degno di nota. Io sono stato uno dei pochi. E quando ho scoperto che il mio stesso paese, la Nuova Zelanda, era responsabile dell'avvio della pesca nell'ultimo oceano rimasto incontaminato, mi sono sentito addosso la responsabilità di raccontarlo e fare una campagna per proteggerlo.

Pagine

Benvenuti al Sondrio Festival

Sondrio Festival è una rassegna internazionale unica nel suo genere, dedicata principalmente ai documentari naturalistici, di alto livello scientifico e cinematografico, realizzati nei parchi naturali e aree protette di tutto il mondo. Dal 1987 si svolge ogni anno a Sondrio, in ottobre, nel corso di una settimana.

Le opere presentate in concorso sono selezionate fra le migliori produzioni mondiali: nell'albo d'oro del Festival figurano registi provenienti da ogni parte del pianeta e personalità famose nel settore del documentario naturalistico.

Possono anche essere previste ulteriori sezioni tematiche del Festival per i documentari realizzati in aree naturali che evidenzino problemi legati all'ambiente, alla sua conservazione, alle attività umane, all’agricoltura e allo sviluppo sostenibile.

La Giuria Internazionale del Festival è composta da documentaristi, produttori, naturalisti, gestori dei parchi e giornalisti.

Obiettivi del Festival sono la diffusione della cultura dei parchi, delle aree protette e della salvaguardia dell'ambiente, l'educazione ambientale e la promozione/valorizzazione del documentario naturalistico.

Sono coinvolti nel corso di una settimana un vasto pubblico e i ragazzi delle scuole che hanno l'opportunità di confrontarsi con documentaristi, naturalisti e amministratori dei parchi.

Oltre alle proiezioni dei documentari in concorso, con la presenza degli autori (in anteprima serale, con repliche al mattino e al pomeriggio per scuole e famiglie), sono in programma convegni, mostre, spettacoli, incontri e attività di educazione ambientale per le scuole.